Freni anteriori 6v

Rispondi
Avatar utente
Nimus
Messaggi: 118
Iscritto il: lun 20 giu 2016, 12:59
Nome: Francesco
Località: Vicenza

Freni anteriori 6v

Messaggio da Nimus » mer 2 nov 2016, 17:22

In attesa di sabbiare i cerchi e montare i nuovi pneumatici avevo pensato di dare un'occhiata allo stato dei freni.
La macchina e sui cavalletti quindi ho facile accesso, per cui mi sono messo a smontare il tamburo anteriore destro per primo: a parte la difficoltà nell'estrazione del tamburo (mannaggia alla pupazza) che è ancora li che mi fa dannare e non viene via, mi sono reso conto cercando di smollare i registri che le ganasce sono montate ruotate di 90°, ovvero ne vedo una che spinge sopra e una sotto!! Mi manca questa particolarità, oppure li hanno ri-montati ruotati?

Avatar utente
JammedGeko
Messaggi: 693
Iscritto il: gio 1 ago 2013, 10:46
Località: Savona
Contatta:

Re: Freni anteriori 6v

Messaggio da JammedGeko » ven 4 nov 2016, 9:38

Sono così...
Il tamburo sarà piantato per l'ossido
Dagli dei colpetti col martello in tutte le direzioni dopo aver mollato i registri.

Avatar utente
Nimus
Messaggi: 118
Iscritto il: lun 20 giu 2016, 12:59
Nome: Francesco
Località: Vicenza

Re: Freni anteriori 6v

Messaggio da Nimus » ven 4 nov 2016, 20:05

Ho allentato al.massimo tutti e due i registri, dato colpetti, e anche qualcosa in piu, ovunque sul.tamburo ma non ce verso che venga fuori. Sembra quasi che al centro ci sia qualcosa che lo blocca. Dato che è la.prima volta che smonto i tamburi, mi chiedo oltre ai due bulloni, la.rondella e il cuscinetto, c'è qualcos'altro da svitare?

Avatar utente
Gimpsy
Amministratore
Messaggi: 3426
Iscritto il: ven 14 giu 2013, 23:32
Nome: Pierluigi
Località: Cagliari
Contatta:

Re: Freni anteriori 6v

Messaggio da Gimpsy » ven 4 nov 2016, 21:10

No, null'altro... hai visto l'argomento che ho scritto io sulla revisione del sistema frenante del 6 Volt? E' stato un lavoro già fatto dove puoi trovare delle foto che ti danno un'idea della disposizione dei pezzi.

Avatar utente
Nimus
Messaggi: 118
Iscritto il: lun 20 giu 2016, 12:59
Nome: Francesco
Località: Vicenza

Re: Freni anteriori 6v

Messaggio da Nimus » sab 5 nov 2016, 8:34

Certo Gimpsy, però tu hai fatto il posteriore è gia ce la differenza di posizionamento delle ganasce che a te spingono in un senso a me sono montate di 90° rispetto alle tue in foto. Il fatto che la tua guida fosse sui posteriori e che tutto l'impianto frenante fosse ruotato di 90° rispetto al mio anteriore mi ha fatto pensare che ci fosse qualcosa di diverso anche nello smontaggio.
Ripeto, io ho smontato la coppetta copri bullone del perno centrale, svitato i due bulloni, tolto la rondellona, sfilato il cono e il cuscinetto, allentato al massimo i due registri e picchiato con il martello tutto intorno, ma oltre ad un evidente gioco assiale, dovuta al fatto che smonti il cono e il cuscinetto non ce verso di tirare fuori il tamburo. Ieri sera ho provato ad infilare un dito nel buco di ispezione del tamburo per verificare se ci fosse scalino e quanto era alto: non mi sembra ci sia uno scalino cosi evidente e comunque con un cacciavite riesco tranquillamente a muovere le ganasce e vedo che sono staccate dal tamburo.
Altre soluzioni? Dopo se riesco faccio un video, magari vi accorgete di qualcosa che io non vedo

Avatar utente
Gimpsy
Amministratore
Messaggi: 3426
Iscritto il: ven 14 giu 2013, 23:32
Nome: Pierluigi
Località: Cagliari
Contatta:

Re: Freni anteriori 6v

Messaggio da Gimpsy » sab 5 nov 2016, 11:10

Ok Nimus,
ho capito. Credo che vadano bene anche due foto ma se preferisci mettere il video, ben venga!
Quindi, se si muovono, non sono le ganasce a trattenere il tamburo. Dai... aspettiamo di vedere qualche immagine e poi cerchiamo di aiutarti subito. 8-)

Avatar utente
Nimus
Messaggi: 118
Iscritto il: lun 20 giu 2016, 12:59
Nome: Francesco
Località: Vicenza

Re: Freni anteriori 6v

Messaggio da Nimus » sab 5 nov 2016, 12:06

Provo ad allegare il video..
Ho gia tolto la coppetta copribullone, svitato il primo bullone e la rondella, e nel video procedo allo smontaggio del secondo bullone, della rondella, del cono del cuscinetto e lascio su il cuscinetto (inutile toglierlo, anche se in precedenza lo avevo tolto). Come si vede, senza cono ce quel gioco assiale, e si vede benissimo come il tamburo sia libero, ruota senza problemi (i registri sono a zero entrambi) ma non viene assolutamente via, come se al centro ci fosse qualcos'altro che lo blocca...

Visualizza il video

Avatar utente
manu1302
Messaggi: 303
Iscritto il: gio 18 lug 2013, 22:39

Re: Freni anteriori 6v

Messaggio da manu1302 » sab 5 nov 2016, 12:34

hai provato con il martello a battere il tanburo? puo essere che si e formato uno scalino nel tamburo

Avatar utente
Nimus
Messaggi: 118
Iscritto il: lun 20 giu 2016, 12:59
Nome: Francesco
Località: Vicenza

Re: Freni anteriori 6v

Messaggio da Nimus » sab 5 nov 2016, 17:40

Allora finalmente sono riuscito a smontare i freni sull'anteriore destro. Ho dovuto usare le maniere forti, e forzare sempre con attenzione a non far danni, con un cacciavite tutto intorno tra tamburo e piatto delle ganasce così da far leva. Alla fine sono riuscito a sbloccare e poi è venuto via.
Immagine
Probabilmente il problema era dovuto a dei solchi centrali sulle ganasce e ahimè anche sul tamburo come si nota dalla foto sia della parte interna del tamburo
Immagine
che sulle ganasce
Immagine
Alla fine ho smontato le ganasce e liberato il piatto, ma non ho toccato il cilindretto, che mi sembra non abbia perdite
Immagine
Immagine
Immagine
Lunedì ordino kit ganasce per anteriore, cambio anche le mollette. Ho solo un dubbio adesso sul tamburo... E rigato e non so se portarlo in rettifica o sostituirlo. Ma nel secondo caso sarebbero da prendere anche i cuscinetti

Avatar utente
Turi
Messaggi: 375
Iscritto il: sab 23 nov 2013, 14:53

Re: Freni anteriori 6v

Messaggio da Turi » dom 6 nov 2016, 12:02

Se hai ancora margine però basta che l porti in rettifica e gli fai dare una pelatina ...
e gli fai togliere lo scalino dal bordo esterno ...
fatti dire da loro se è ancora usabile

se è appena sottomisura ( basta non troppo ) lo puoi comunque usare accoppiandolo a ganasce maggiorate che però ti devi far fare ( casa del ferodo a PD .. costo appena + alto di ganasce comprate dai ricambisti )

se è troppo usurato cambialo con tutti i cuscinetti

... io tenterei di usare il suo originale

Rispondi