il mio restauro...

La cronaca di chi sta "salvando" un ferro...
Rispondi
mirkocalasso
Messaggi: 16
Iscritto il: dom 17 apr 2016, 20:44
Nome: mirko

Re: il mio restauro...

Messaggio da mirkocalasso » lun 25 apr 2016, 20:34

finito il cablaggio, mi sono improvvisato tappezziere. il restauro dei sedili è stata una fase lunga, dopo aver smontato il tutto, ho sabbiato e riverniciato i telai, ricostruito le molle e rivestimenti conservando il vecchio crine originale. per finire la fase più difficoltosa per chi non è del mestiere, rimontare la capote con materiali nuovi.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

mirkocalasso
Messaggi: 16
Iscritto il: dom 17 apr 2016, 20:44
Nome: mirko

Re: il mio restauro...

Messaggio da mirkocalasso » lun 25 apr 2016, 20:45

finalmente alla fine!
nonostante le tantissime difficoltà, sono comunque riuscito a superarle senza abbattarmi, grazie principalmente e soprattutto alla passione che ho per questi vecchi ferri!
mirko
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Gimpsy
Amministratore
Messaggi: 3426
Iscritto il: ven 14 giu 2013, 23:32
Nome: Pierluigi
Località: Cagliari
Contatta:

Re: il mio restauro...

Messaggio da Gimpsy » mar 26 apr 2016, 20:00

Non sarai tappezziere ma sei pure bravino, eh! Mica è facile affrontare un restauro così... in particolare il lavoro sui sedili.
Hai parlato di ricostruzione delle molle dei sedili. Le hai sostituite acquistandole nuove o le hai proprio rifatte da zero?

mirkocalasso
Messaggi: 16
Iscritto il: dom 17 apr 2016, 20:44
Nome: mirko

Re: il mio restauro...

Messaggio da mirkocalasso » mar 26 apr 2016, 21:55

Per quanto riguarda le molle non stavano messe male, ho solo sistemato quelle rovinate. L'imbottitura è stata più difficoltosa, ho recuperato quella originale aggiungendo delle spugne per rendere rigidi i sedili, compresi quelli posteriori. Il rivestimento invece quello che si trova in commercio.

Avatar utente
JammedGeko
Messaggi: 693
Iscritto il: gio 1 ago 2013, 10:46
Località: Savona
Contatta:

Re: il mio restauro...

Messaggio da JammedGeko » mar 26 apr 2016, 22:18

mirkocalasso ha scritto:premessa non sono un carrozziere, il telaio l'ho sistemato da solo. quel prodotto color bronzo è antiruggine che mi è stata consigliata da un rivenditore di vernici speciali, è un prodotto che si usa nella nautica. dopo avermi sostituito i pianali, ho sverniciato tutto, applicato fondo e antiruggine, e infine verniciato.
Ma hai verniciato senza smontare nemmeno i tamburi?

mirkocalasso
Messaggi: 16
Iscritto il: dom 17 apr 2016, 20:44
Nome: mirko

Re: il mio restauro...

Messaggio da mirkocalasso » mar 26 apr 2016, 22:23

Ho smontato l'avantreno, i tamburi li ho verniciati senza smontarli.anche perché successivamente sono stati sostituiti.

Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
catoblepa
Messaggi: 944
Iscritto il: mar 1 ott 2013, 14:03
Località: Il Bel Paese

Re: il mio restauro...

Messaggio da catoblepa » mer 27 apr 2016, 7:01

Gran bel lavoro, complimenti.
L'ultima foto però , troppo in ombra . fischio:
Piutost che nient, mei piutost

peppebug
Messaggi: 35
Iscritto il: dom 8 mag 2016, 17:38
Nome: peppe

Re: il mio restauro...

Messaggio da peppebug » lun 9 mag 2016, 14:20

il disegno sulla capote era per centrare correttamente il vetro prima di tagliare?

Avatar utente
dvd76
Messaggi: 66
Iscritto il: lun 20 lug 2015, 20:43
Nome: Davide
Località: Reggio Calabria

Re: il mio restauro...

Messaggio da dvd76 » sab 10 set 2016, 23:58

Bel lavoro complimenti ...peccato tu non abbia deciso per il colore originale ...si vede un turchese sotto il cruscotto che è davvero raro sul Cabrio ...

Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk

Rispondi