La storia del mio VW1303

La cronaca di chi sta "salvando" un ferro...
Avatar utente
Maggio
Messaggi: 740
Iscritto il: ven 19 lug 2013, 1:36
Località: Piario (BG)
Contatta:

Re: La storia del mio VW1303

Messaggio da Maggio » lun 30 dic 2013, 11:56

Longheroni e un pò i fondi sono cosa normale, anche il mio è marcio.
La parte vicino al lunotto posteriore è impressionante. Divorata completamente. Immagino sia stata fuori da una tettoia e l'acqua ci gocciolava sopra.

Avatar utente
Gimpsy
Amministratore
Messaggi: 3432
Iscritto il: ven 14 giu 2013, 23:32
Nome: Pierluigi
Località: Cagliari
Contatta:

Re: La storia del mio VW1303

Messaggio da Gimpsy » lun 30 dic 2013, 12:15

Bravo Maggio: proprio una tortura cinese di quel tipo... :azz:

Avatar utente
Gimpsy
Amministratore
Messaggi: 3432
Iscritto il: ven 14 giu 2013, 23:32
Nome: Pierluigi
Località: Cagliari
Contatta:

Re: La storia del mio VW1303

Messaggio da Gimpsy » mer 29 ott 2014, 18:50

Proseguiamo con i lavori ed accingiamoci ai preparativi per scoccare... :mrgreen:
Cavoli ragazzi... già dai primi smontaggi non si è visto nulla di buono ma continuando è anche peggio!!! :-| :-|
Alleggeriamo tutta la struttura... armiamoci di blocchetti, WD40, cacciavite a percussione per gli sportelli e... qualche maledizione alla ruggine!! :-o
vano ruota di scorta.jpg
Scocca (1).jpg
Scocca (5).jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Gimpsy
Amministratore
Messaggi: 3432
Iscritto il: ven 14 giu 2013, 23:32
Nome: Pierluigi
Località: Cagliari
Contatta:

Re: La storia del mio VW1303

Messaggio da Gimpsy » dom 8 mar 2015, 17:13

Veniamo ad un momento di decisione difficile... :-|
Partendo da questa situazione...
Montante destro rovinato.jpg
Il montante posteriore destro è ormai partito per l'altro mondo. La ruggine ha divorato tutto e l'unica cosa (non trovando una scocca intera) è stata quella di chiedere supporto: grazie al prezioso supporto di JammedGeko, che si è armato di smeriglio, siamo riusciti a trovare i due montanti posteriori da un VW donatore... Grazie Jammed!! 8-)
Montante posteriore destro.jpg
Tempo fa, credevo che la ruggine della mia macchina fosse data dall'accumulo di acqua che il montante aveva trattenuto per la presenza di una schiuma tipo poliuretanica che pensavo essere stata messa da qualcuno: non è così... infatti, i pezzi che mi ha spedito Jammed hanno ugualmente al loro interno la stessa identica schiuma.
Perché la si metteva? Forse per evitare che parte dei fumi di combustione potessero risalire ed andare all'interno dell'abitacolo?
Schiuma poliuretanica nel montante.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Gimpsy
Amministratore
Messaggi: 3432
Iscritto il: ven 14 giu 2013, 23:32
Nome: Pierluigi
Località: Cagliari
Contatta:

Re: La storia del mio VW1303

Messaggio da Gimpsy » dom 8 mar 2015, 17:16

La decisione difficile è COME saldare...
Montante posteriore dx.jpg
... e soprattutto come prendere la sagoma prima del taglio finale...
converrà sostituirlo tutto per intero o tagliare solo la parte interessata?
La paura è che facendo un taglio troppo grande non riesco poi a centrare bene il pezzo nuovo... :-|
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
JammedGeko
Messaggi: 693
Iscritto il: gio 1 ago 2013, 10:46
Località: Savona
Contatta:

Re: La storia del mio VW1303

Messaggio da JammedGeko » dom 8 mar 2015, 20:36

La schiuma chiude il passaggio col motore
È marcio anche all'interno?

Avatar utente
Gimpsy
Amministratore
Messaggi: 3432
Iscritto il: ven 14 giu 2013, 23:32
Nome: Pierluigi
Località: Cagliari
Contatta:

Re: La storia del mio VW1303

Messaggio da Gimpsy » dom 8 mar 2015, 20:38

Si... infatti il preoccupante è anche quello... purtroppo il pezzo "nuovo" non copre tutto il pezzo, quindi dovrò modellare le lamiere...

Avatar utente
JammedGeko
Messaggi: 693
Iscritto il: gio 1 ago 2013, 10:46
Località: Savona
Contatta:

Re: La storia del mio VW1303

Messaggio da JammedGeko » dom 8 mar 2015, 20:47

Eh peccato ci sia stato quel fraintendimento....
Comunque vedo difficile azzeccare i due tagli interno ed esterno, per me devi dividere in due

Avatar utente
Gimpsy
Amministratore
Messaggi: 3432
Iscritto il: ven 14 giu 2013, 23:32
Nome: Pierluigi
Località: Cagliari
Contatta:

Re: La storia del mio VW1303

Messaggio da Gimpsy » dom 8 mar 2015, 20:53

Ma figurati! Va benissimo così!
Intendi separare le due lamiere che compongono il fianchetto? Magari sollevando il lembo di fissaggio per separarle, giusto?

Avatar utente
JammedGeko
Messaggi: 693
Iscritto il: gio 1 ago 2013, 10:46
Località: Savona
Contatta:

Re: La storia del mio VW1303

Messaggio da JammedGeko » dom 8 mar 2015, 21:04

Devi poter appoggiare la lamiera in modo preciso per fare bene il taglio
Così non riesci di sicuro

Rispondi