Il mio Maggiolone 1302 del 1971

La cronaca di chi sta "salvando" un ferro...
Rispondi
Avatar utente
Giocomy
Messaggi: 16
Iscritto il: ven 29 mar 2019, 11:52
Nome: Giorgio

Il mio Maggiolone 1302 del 1971

Messaggio da Giocomy » gio 4 apr 2019, 11:50

Ciao, sono Giocomy di Genova e nuovo Utente del forum e sono in possesso di un maggiolone 1302 del 1971, oltre ad una Golf MK1 del 1983 in eredità di mio padre.
Comunque ora vi racconto brevemente la storia del maggiolone.
Tutto ebbe inizio nel lontano 2001 quando acquistai il maggiolone all'epoca colore giallo sabbia e rimessaggiato a Livorno dentro un casolare e ridotto non molto bene. La mia intenzione era di restaurarlo, infatti avevo già smontato parti di carrozzeria, ma a causa di imprevisti e consigli sfavorevoli che avevo ricevuto per i lavori da eseguire mi avevano demotivato. Quindi restò nel box fino al 2010.
Finchè ero capitato per caso in un forum dove dei ragazzi di Agrigento si erano resi disponibili per fare i lavori. Concordato il preventivo imbarcai il maggiolone per la Sicilia. Il restauro ebbe inizio e durò...mamma mia!!! fino al 2018 con monitoraggio dei lavori tramite foto, mail e filmati.
Finalmente Agosto 2018 andai a ritirare la macchina ora diventata azzurra!
Da allora abbiamo cominciato a girare per raduni alternando alla Golf.
Persino usata per il matrimonio di mia nipote...ha fatto la sua bella figura !! Sia la sposa sia la macchina!!!
Grazie a tutti. Ciao
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Gimpsy
Amministratore
Messaggi: 3431
Iscritto il: ven 14 giu 2013, 23:32
Nome: Pierluigi
Località: Cagliari
Contatta:

Re: Il mio Maggiolone 1302 del 1971

Messaggio da Gimpsy » gio 4 apr 2019, 17:41

Bellissima!!!! Complimenti davvero per la tua tenacia e ai Ragazzi di Agrigento che ti hanno aiutato!
Fai vedere loro queste pagine: resteranno certamente soddisfatti e lusingati!

Caspita.. Dalla Liguria alla Sicilia... Che avventura!!

Avatar utente
Giocomy
Messaggi: 16
Iscritto il: ven 29 mar 2019, 11:52
Nome: Giorgio

Re: Il mio Maggiolone 1302 del 1971

Messaggio da Giocomy » gio 4 apr 2019, 18:12

Si pensa che nel mentre ho fatto un fotolibro di tutta la cronostoria fotografica del procedimento di restauro con le foto che mi mandavano loro per il monitoraggio dei lavori. Appena pronto pensavo di mandare a loro due copie come ringraziamento per il lavoro eccellente eseguito e la soddisfazione di tale risultato. A presto

Avatar utente
Gimpsy
Amministratore
Messaggi: 3431
Iscritto il: ven 14 giu 2013, 23:32
Nome: Pierluigi
Località: Cagliari
Contatta:

Re: Il mio Maggiolone 1302 del 1971

Messaggio da Gimpsy » gio 4 apr 2019, 21:07

Che bello! A noi ti va di raccontare qualche passaggio con qualche immagine?

Avatar utente
Giocomy
Messaggi: 16
Iscritto il: ven 29 mar 2019, 11:52
Nome: Giorgio

Re: Il mio Maggiolone 1302 del 1971

Messaggio da Giocomy » ven 5 apr 2019, 11:55

Certamente.
Non vi mando tutte le foto perché sarebbe troppo lungo ma vi mando qualche passaggio di lavori.
Iniziamo dal 2010 - 2011 appena arrivata in Sicilia e primo smontaggio della scocca dal telaio e si comincia a lavorare di saldature ecc.
passaggio di stuccatura e applicazione del fondo nel 2012. 2013 verniciatura.
Nel 2014 e 2015 si sono dedicati a ripristinare il telaio e frizione cambio ecc. 2016 messa a punto de motore su banco. 2017 montato motore sul telaio, cominciamo a prendere forma! Finalmente nel 2018 ultimi controlli in officina e prova generale in strada.
Agosto 2018 consegna e portata a casa! Ora è pronta per una seconda vita! Ciao a tutti
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Giocomy
Messaggi: 16
Iscritto il: ven 29 mar 2019, 11:52
Nome: Giorgio

Re: Il mio Maggiolone 1302 del 1971

Messaggio da Giocomy » ven 5 apr 2019, 12:01

allego altre foto
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

apozzo
Messaggi: 225
Iscritto il: dom 26 feb 2017, 9:23

Re: Il mio Maggiolone 1302 del 1971

Messaggio da apozzo » ven 5 apr 2019, 15:36

Bellissima avventura!!! Scusa la poca delicatezza.....ma non è stato un salasso economico procedere a cosi lunga distanza?? No, perchè se francamente questi ragazzi lavorano a cifre onoste potrebbero essere in tanti, compreso il sottoscritto, a rivolgersi a loro per effettuare restauri completi! Nel mio caso infatti è il tempo libero che mi limita molto negli interventi sul maggiolino! Ho fatto quasi tutto io finchè ho potuto ma ora il lavoro mi sta letteralmente sommergendo e non riesco più neanche a cambiare l'olio se non sto attento!!

Avatar utente
Giocomy
Messaggi: 16
Iscritto il: ven 29 mar 2019, 11:52
Nome: Giorgio

Re: Il mio Maggiolone 1302 del 1971

Messaggio da Giocomy » ven 5 apr 2019, 23:47

Si il costo non è stato pochissimo ma rispetto a quello che mi chiedevano qui a genova la differenza c'era. L'unica cosa il tempo trascorso poiché si dedicavano non a tempo pieno avendo una carrozzeria con altri lavori che per loro era il pane quotidiano. Nel tempo cercavo di mettere da parte qualcosa e poi mandavo giu in modo che il pagamento cosi dilazionato nel tempo non mi pensasse. É stata lunga per tutti e non so se loro rifarebbero un esperienza simile anche perche nel mentre hanno costruito due famiglie e per mantenerle forse lavori cosi non riescono a essere redditizi come operare quotidianamente su carrozzerie e motori moderni.
Puo darsi che nel tempo riusciranno a riprendere esperienze del genere. Chissa?
Per ora sono soddisfatto del lavoro fatto sul mio maggiolone.

Avatar utente
Gimpsy
Amministratore
Messaggi: 3431
Iscritto il: ven 14 giu 2013, 23:32
Nome: Pierluigi
Località: Cagliari
Contatta:

Re: Il mio Maggiolone 1302 del 1971

Messaggio da Gimpsy » sab 6 apr 2019, 7:33

Spesso si tratta di "incastri perfetti"... inteso come un grande rapporto di amicizia, delle tempistiche (che vanno bene ad entrambi) e, soprattutto, nel prezzo degli interventi di recupero del mezzo.

Questo è il classico esempio di chi, come te, affronta un restauro su un veicolo il cui valore più grande é solo quello affettivo e, dall'altra parte, chi lo fa per passione o per vedere contento un amico. _:consolazione

Rispondi