Esce il '66 ed entra il '58....sempre maggiolino!!!!

La cronaca di chi sta "salvando" un ferro...
apozzo
Messaggi: 230
Iscritto il: dom 26 feb 2017, 9:23

Esce il '66 ed entra il '58....sempre maggiolino!!!!

Messaggio da apozzo »

Ciao ragazzi!
Ebbene si.....ho scambiato il mio amato maggiolo del 1966 con un 1958 + aggiunta di denaro.
La macchina è a casa in attesa di subire un rialzo (ci giravano a 2 cm da terra.....con la situazione delle ns. strade mi durerebbe 2 giorni!).........

Immagine

Immagine

Immagine

La macchina è pronta da guidare anche se con alcune riserve....e qui chiaramente chiedo la vostra consulenza specializzata:

1) I delfettori non si chiudono: è come se la guarnizione sia troppo spessa (anche se il precedente proprietario assicura che le guarnizioni sono le sue) e restano aperti per quasi 2cm. Inoltre penso abbiano provato a forzarli con il risultato che hanno rotto tutte e due le manigliette! Da quello che ho visto su vari siti di ricambisti le manigliette potrebbero essere sostituite anche se non ho ben capito come. Qualcuno lo ha fatto?

2) La porta lato guida è scalata. Si vede un notevole gioco nella cerniera inferiore e qui credo l'unica sia cambiare la cerniera. Il precedente proprietario sostiene che basti cambiare il perno ma io vedo muoversi la cerniera nella metà che va nella portiera quidi credo che il perno centri poco o nulla. Ho visto come si cambiano le cerniere e non mi pare fantascienza. Tuttavia volevo un consiglio da qualcuno che magari ci fosse già passato.

3) Nonostante l'impianto a 12V, hanno messo delle lampadine che manco al cimitero alla festa dei morti....andranno sostituite con equivalenti più potenti.

Per il resto la macchina parte davvero in ottime condizioni....è stata scoccata e riverniciata, i fondi sono perfetti e ruggine non ne ha da nessuna parte. Ovviamente guidandola tutti i giorni verrano fuori le magagne.....ormai inizio ad essere navigato dopo tutto il lavoro fatto sul 1966.....aspettiamo e vediamo!

Avatar utente
Gimpsy
Amministratore
Messaggi: 3527
Iscritto il: ven 14 giu 2013, 23:32
Nome: Pierluigi
Località: Cagliari

Re: Esce il '66 ed entra il '58....sempre maggiolino!!!!

Messaggio da Gimpsy »

Innanzi tutto auguri per questa tua nuova avventura! 8-)

Per quanto riguarda i deflettori: assolutamente no guarnizioni in quelle condizioni. I deflettori devono chiuder bene senza forzatura. Se si spacca (o si fila) la gomma senti un sibilo all'interno dell'abitacolo. Immagina solo se la porti in un auto lavaggio che succede. Al primo spruzzo di lancia, ti si inonda l'auto!

La cerniera porta... mmmmhh... puoi fare una foto per spiegare meglio e postarla qui?

P.S. Le foto allegale con "allega file" in modo tale che rimangano nei nostri archivi e sempre visibili :razz: :razz:

Luca883cento
Messaggi: 211
Iscritto il: mar 12 mar 2019, 13:29

Re: Esce il '66 ed entra il '58....sempre maggiolino!!!!

Messaggio da Luca883cento »

La macchina mi piace da impazzire ma anche quella che avevi prima era stupenda..per i deflettori..la mia ha le guarnizioni vecchie di questi ultimi e pertanto sono schiacciate e cotte e da lì,infatti,entrava uba goccia di acqua..ma che col tempo gonfiano anziché schiacciarsi mi pare strano..magari non hanno messo quelle giuste...non voglio dire stupidaggini ma magari cambiano da anni ad anni i modelli e..bisogna vedere un catalogo ricambi se sono divise per annate....boh..ma le porte sono le sue?sicuro?
Mi spiace esserti poco di aiuto..pero' bella bella..complimemti.

apozzo
Messaggi: 230
Iscritto il: dom 26 feb 2017, 9:23

Re: Esce il '66 ed entra il '58....sempre maggiolino!!!!

Messaggio da apozzo »

Ciao ragazzi!
Questo periodo di internamento forzato mi da senza dubbio più tempo da dedicare al forum che, al di la di quel che si dice, resta il migliore e più bel mezzo di discussione relativo alla nostra comune passione! Ringrazio per l'apprezzamento verso i miei maggioli e cerco di raccontarvi quello che alla fine ho trovato analizzando per bene la macchine e come ho risolto.
Premetto che la macchina era ed è sanissima e questo mi ha fatto propendere per la sua scelta. E' del 1958 ma a guardare fondi e zone a rischio sembra uscita ieri di fabbrica: i fondi hanno ancora il trattamento originale di antirombo sotto....ho provato con una spatola a farlo saltare e sotto i fondi sono ancora del loro nero originale....non un punto di ruggine. Qualche danno lo hanno fatto il precedente proprietario che ci girava a 1,5cm da terra ed in qualche punto ha leggermente appiattito qualche bombatura del fondo......vabbè lasciamo perdere!!! I longheroni sono perfetti e anche il vano ruota di scorta, a parte qualche ammaccatura, è davvero ok! Quello che ho riscontrato analizzandola a fondo è che chi ce l'evava prima di me ha fatto fare i lavori di carrozzeria e meccanica a regola d'arte e poi però ha molto lesinato nelle rifiniture e sulle modifiche relative all'assetto.
Andiamo con ordine:
1) I deflettori. Come vi dicevo erano rotte le maniglie e nessuno dei due chiudeva. Una domenica mattina mi sono messo li e ho capito di cosa si trattasse. In pratica tutte le viti che servono per fissare il fermo, la guida e gli accessori della portiera erano rimasti tranciati nelle loro sedi. Inoltre mancavano del tutto le due guide per il perno del deflettore (non so se le avete presenti, sono una sorta di collari che vanno avvitati alla portiera con due bulloni e in essi si infila il perno del deflettore). In virtù di queste problematiche avevano tentato un riassemblaggio alla meglio ma tanto il telaio, quanto il deflettore stesso non erano bene in sede e non potevano chiudere. Allora devono aver forzato per tentare di chiuderli e hanno rotto entambe le sedi dei manettini di chiusura. Capito il problema, mi sono messo in rete e ho trovato in Germiania due deflettori usati in buono stato che venivano venduti a 50€ la coppia perchè mancavano i manettini. Li ho presi e, con enorme pazienza, ho trapiantato i miei manettini sui deflettori "tedeschi". A quel punto avevo di nuovo i deflettori ma ho comunque dovuto riforare ed eliminare tutti i monconi di viti rimaste nella portiera (quelli dei fermi, quelli del telaio e quelli delle guide) dopo di che ho inserito piccoli bulloncini inox con dadidini autobloccanti al posto delle viti dei fermi, e, dove non potevo mettere i bulloncini, ho inserito viti autofilettanti più grandi in modo da rimettere bene in perfetta posizione i deflettori. Un lavoro di 1 fine settimana intero però alla fine molto appagante e soddisfacente!
ps
per assurdo l'unica cosa buona che c'erano erano le guarnizioni.....che sono tedesche e di ottima qualità! Ovviamente in un casino del genere non potevano andare in sede nel modo giusto ma erano fondamentalmente "incolpevoli" rispetto a quanto era successo!
82408490_576661603113801_2572267909418057728_n (2).jpg
porta2.jpg
defle1.jpg
defle2.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.