Herbie: guida per la replica

Parole chiavi per questo argomento
herbie, oggi, replica, cofano, per, guida, buon, posteriore, subito, certo, adesso, modello, bug, anno, post

Herbie: guida per la replica

Messaggioda mauro.tosi » gio 12 set 2013, 17:58

Vedendo in giro delle miserie che per noi appassionati equivalgono a pugni nello stomaco (chiedo scusa se qualcuno di noi possiede un... 1303 con livrea Herbie ma...) e pensando al buon MagicBus che chiese tempo fa il codice colore del più noto maggiolino della tv, chiedo a tutti di aggiornare questo post inserendo quanti più dati possibili per ricreare un fedele modello.

Immagine

Chiaramente emergeranno gli errori dei film che tutti abbiamo notato (pedane di diverso colore, specchietti, autoradio che cambia modello, e addirittura anno!) ma cerchiamo di inserire un po' tutto. Inizio io con le info più banali (in blu le info):

my: maggiolino Deluxe Sunroof 1963
colore: L87 pearl white
pedane: bianche (nel primo film) nere (negli altri film)
Dimensioni strisce: rossa e bianca: 3,50 cm, blu 7 cm
Dimensione adesivi circolari portiere e motore: diametro 41 cm
Dimensione adesivo circolare cofano: 46 cm
Avatar utente
mauro.tosi
 
Informazioni utente Informazioni utente
 

Re: Herbie: guida per la replica

Messaggioda Dade » gio 12 set 2013, 18:29

Si raccomanda lo specchietto retrovisore: ROTONDO!
Ho poi visto alcune repliche molto buone ma che si perdono su un dettaglio: le striscie percorrono ANCHE il tetto apribile!
Avatar utente
Dade
 
Informazioni utente Informazioni utente
 

Re: Herbie: guida per la replica

Messaggioda mauro.tosi » gio 12 set 2013, 18:41

Anche se nel film "Herbie al rally di Montecarlo" del '77 e "Herbie sbarca in Messico" dell' 80 lo specchietto era il classico 63 non rotondo...
E' giunta l'ora di sporcarsi un po' le mani...
Avatar utente
mauro.tosi
 
Informazioni utente Informazioni utente
 

Re: Herbie: guida per la replica

Messaggioda Dade » gio 12 set 2013, 19:00

Ah sì? Boh! green
È rotondo persino in "Fully loaded". Beh, io lo voglio rotondo! :rolf:
Avatar utente
Dade
 
Informazioni utente Informazioni utente
 

Re: Herbie: guida per la replica

Messaggioda mauro.tosi » ven 13 set 2013, 17:28

Interni in similpelle grigi
Pneumatici Firestone 15x6"
freno a vista colore nero
Il colore della striscia blu cambia di intensità dal primo al secondo film: nel primo è più chiaro, egli altri si scurisce


Quello della foto qui sotto è in realtà un 57 riadattato per mantenere la continuità dei particolari (vetro largo)
Immagine
E' giunta l'ora di sporcarsi un po' le mani...
Avatar utente
mauro.tosi
 
Informazioni utente Informazioni utente
 

Re: Herbie: guida per la replica

Messaggioda mauro.tosi » gio 19 set 2013, 20:01

Giusto oggi Dade ha pubblicato una porcheria su Fb. E la gente si vanta pure...
E' giunta l'ora di sporcarsi un po' le mani...
Avatar utente
mauro.tosi
 
Informazioni utente Informazioni utente
 

Re: Herbie: guida per la replica

Messaggioda Gimpsy » gio 19 set 2013, 20:09

Mi devi indisporre vero?
Avatar utente
Gimpsy
 
Informazioni utente Informazioni utente
 

Re: Herbie: guida per la replica

Messaggioda Dade » gio 19 set 2013, 20:58

Veramente l'ho postato due giorni fa.
Ma il carosello di insulti è continuato anche oggi, in effetti.
Gimpsy, scusa l'OT ma voglio indisporti :)

http://www.subito.it/auto/volkswagen-maggiolino-verona-41815666.htm?last=1
Avatar utente
Dade
 
Informazioni utente Informazioni utente
 

Re: Herbie: guida per la replica

Messaggioda Dade » gio 19 set 2013, 21:01

mauro.tosi ha scritto:Quello della foto qui sotto è in realtà un 57 riadattato per mantenere la continuità dei particolari (vetro largo)
Immagine


Cioè... hanno preso un 1957... certo allora non aveva il valore che avrebbe adesso!
Domanda: il fatto che sia del 1957 è perché documentato o perché si notano caratteristiche che, nonostante il riadattamento per farlo come Herbie, ancora si notano?
E, comunque, questa foto è spettacolare. Lo voglio così! :ok:
Avatar utente
Dade
 
Informazioni utente Informazioni utente
 

Re: Herbie: guida per la replica

Messaggioda mauro.tosi » ven 20 set 2013, 8:53

No no, è documentato.
La produzione lo aveva catalogato come Herbie#10.
Il cruscotto non si vede mai (e li si scoprirebbe l'inganno) ma osservando bene certe scene si può notare che il lunotto posteriore è senza la guarnizione (infatti hanno allargato il foro ovale) invece non si vede che la grigia tra il lunotto posteriore e il cofano motore è diversa dal '63 ossia pare divisa in due: nel centro la feritoia verticale manca e le due centrali non sono equidistanti (le scene sono troppo sfuggenti).

comunque era lui... (poverino)
Immagine
E' giunta l'ora di sporcarsi un po' le mani...
Avatar utente
mauro.tosi
 
Informazioni utente Informazioni utente
 

Prossimo

Ritorna a Storia & Evoluzione Tecnica

cron